Breguet Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 Replica in DE

Anteprima Baselworld 2015 – comunicato stampa. la Maison Breguet lancerà il prossimo anno al Salone di Basilea il Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 ultimo modello della collezione che ostenta i componenti del suo movimento sopra la platina principale.

Anteprima Baselworld 2015 BreguetSave

Breguet Pre Baselworld 2015 – Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097

Ispirata agli orologi da sottoscrizione, come gli altri modelli della linea anche questa creazione ricorda il genio di Breguet, che nel 1796 inventò l’orologio monolancetta.

Dotato di uno speciale movimento particolarmente semplice, questo segnatempo era commercializzato con il sistema della sottoscrizione (subscription): un quarto del prezzo veniva versato al momento dell’ordine, mentre il saldo era dovuto alla consegna.

Abraham-Louis Breguet Kello Replica utilizzerà il Calibro degli orologi da sottoscrizione per realizzare i suoi primi orologi a tatto.

Novità 2015 in anteprima

Il modello Tradition 7097 rende ancora una volta omaggio alla bellezza del meccanismo degli orologi da sottoscrizione e a tatto, e consente di ammirare ponti, ruote, scappamento, bariletto e altri componenti di solito nascosti sotto la platina.

L’equilibrio della scena è garantita dalla simmetria dei ponti e accentuato da sobri decori. I ponti e la platina sono abbelliti da una finitura grenaillé, decorazione la cui uniformità e regolarità richiede una grandissima esperienza e manualità, non lasciando spazio al più piccolo errore.

Così da Bobbio, dove era conservato e dove mio padre trascorre buona parte dell’anno, lo abbiamo portato in visione alla Boutique Breguet 7147 Prezzo Replica di Milano per farlo restaurare. Quell’orologio, oggi perfettamente funzionante come ai tempi dell’acquisto, è stato così l’incipit per alcuni approfondimenti culturali tra la mia famiglia e la Maison Breguet. Innanzitutto io e mio padre siamo risaliti alle origini dell’acquisto nella Boutique parigina di Breguet, al 12 di Rue de la Paix, da parte del mio bisnonno, Obizzo Marchese di Carbonara e Volpedo.Breguet – Orologio da tasca a carica manuale, cassa “savonette” in oro con incise le iniziali O.M. sul fondo in oro lucidato. Quadrante in smalto con piccoli secondi continui. Lancette e couvette in oro. Venduto al Marchese Malaspina il giorno 3 giugno 1881. Collezione privata.L’episodio che è accaduto racchiude in sé l’essenza dell’alta orologeria, di cui Breguet dal 1775 rappresenta la punta di diamante. Il segnatempo non è solo un compagno affidabile per chi lo acquista, ma è un oggetto che vive nel tempo e viene tramandato di generazione in generazione. Solo un prodotto di eccellenza possiede le caratteristiche essenziali per valicare e trascendere i secoli.Osservando l’orologio da taschino che il suo bisnonno acquistò a Parigi nel 1881, lei ritrova non solo un’opera d’arte, ma sicuramente quegli stessi canoni e codici che all’epoca il suo avo scelse e considerò fondamentali. Si hanno notizie circa l’acquisto?
Si, un nostro antenato, Alessandro Malaspina, nato a Mulazzo nel 1754, fu un grande navigatore ed esploratore oltre che illuminista, scienziato e scrittore. Alla carriera ecclesiastica preferì il mare, entrando nella marina spagnola alla scuola di Cadice. Compì tre avventurose missioni conclusesi con la prima circumnavigazione della terra da parte di un italiano. Al comando dell’Atrevida e della Descuvierta doppiò due volte il Capo di Buona Speranza, risalì in Canada, giungendo alle Filippine. Furono spedizioni scientifiche eccezionali: Alessandro Malaspina riuscì a dare un volto preciso a territori e popoli fino ad allora pressoché sconosciuti. Le informazioni, i dati, i campioni raccolti e i rilievi astronomici e topografici eseguiti sono di incalcolabile valore. Pensi che quelle cartografie, comparate e sovrapposte a quelle di oggi, sono identiche. Ciò significa quanto fossero all’avanguardia le strumentazioni dell’epoca!Quasi contemporaneamente alle imprese compiute da Alessandro, nel 1772 veniva fondata la vostra azienda Vitivinicola Marchesi Malaspina e tre anni dopo nasceva la Maison Breguet.Insieme condividete non solo una nascita temporale, ma molto di più. Dei sani valori di eccellenza : la passione per un mestiere artigianale, la predilezione per la qualità rispetto alla quantità, una filosofia che vive nel perpetuare la propria tradizione, fedele a se stessa e alla propria origine.

La forma della massa oscillante in oro è stata ispirata dallo stile dei movimenti dell’epoca, mentre il classico decoro guilloché a Clou de Paris realizzato a mano mette in risalto il quadrante ridotto in oro rgentato decentrato all’altezza delle ore 12. Questo tipo di quadrante si trova su molti orologi a tatto creati da Breguet H-u3 Replica dal 1799 in poi.

L’indicazione di ore e minuti con lancette Breguet a “pomme évidée” in acciaio azzurrato è completata a ore 10 dalla lancetta dei secondi retrograda, dalla quale questo modello ha preso il nome.

Per ottimizzare la leggibilità delle informazioni e mettere in evidenza questa complicazione, gli orologiai di Breguet Alize Replica l’hanno sovrapposta al quadrante con un semicerchio spazzolato con motivo circolare.

Sempre con l’intenzione di mantenere la simmetria, il paracadute, elemento emblematico della collezione Tradition, è stato sapientemente posizionato a ore 4. Riconoscibile a prima vista, questa invenzione firmata Breguet permette di proteggere l’asse del bilanciere da possibili urti. Si tratta del precursore del sistema Incabloc e di tutte le altre forme di protezione anti-urto moderne.

Dal punto di vista tecnico, le novità di questo nuovo modello 7097 non sono finite. La cassa di 40 mm di diametro contiene un movimento dotato di scappamento ad àncora in linea invertita con corna in silicio e una spirale con curva terminale rialzata Breguet Enamel Replica in silicio che garantiscono la massima precisione di funzionamento.

Risultato della continua ricerca tesa a raggiungere l’eccellenza tecnica ed estetica che Breguet G11e Replica non perde mai di vista, il modello Tradition Automatique Seconde Rétrograde 7097 racchiude in sé storia e modernità.

Caratteristiche Ref. 7097BB/G1/9WU

Cassa
In oro bianco 18 carati con telaio finemente scanalato. Fondo cassa di zaffiro. Diametro 40 mm. Attacchi saldati, barrette avvitate. Impermeabile fino a 3 bar (30 m).

Quadrante
In oro 18 carati argentato e inciso a mano, decentrato a ore 12. Numerazione individuale e firma BREGUET. Giro delle ore con numeri romani. Piccola lancetta dei secondi retrograda a ore 10. Lancette BREGUET a « pomme évidée » in acciaio azzurrato.

Movimento
Meccanico a carica manuale, numerato e firmato BREGUET. Cal. 505SR1. 141⁄2 linee, 38 rubini. Riserva di marcia 50 ore. Scappamento ad àncora in linea invertita con corna in silicio. Spirale BREGUET in silicio. Frequenza 3.0 Hz. Regolato in 6 posizioni.

Cinturino
In pelle.

Disponibile anche in oro rosa 18 carati, Referenza 7097BR/G1/9WU, altre informazioni su Breguet e le novità anteprima Baselworld 2015 sul sito web ufficiale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *